Copyright (C) 2016. www.Bioregione.eu - Last Update: 16.05.2016

Progetto Bioregione


Promuovere lo sviluppo sostenibile di filiere locali attraverso l'organizzazione territoriale della domanda e dell’offerta di prodotti agroalimentari basandosi sul sistema dei consumi collettivi.

Il Progetto BIOREGIONE, cofinanziato dalla fondazione CARIPLO, è nato per rispondere all’esigenza di trovare soluzioni sistemiche per il mondo agricolo, in grado di valorizzare le filiere locali e promuovere la qualità dei prodotti intesa nelle sue diverse connotazioni (qualità nutrizionale, igenico-sanitaria, ambientale, sociale, etc.). progetto Bioregione Per questo, il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia (DiSAA) dell’Università degli Studi di Milano (Unimi), in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) e del Dipartimento di Architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito (ABC) del Politecnico di Milano (Polimi), ha intrapreso un percorso triennale nel corso del quale sono svolte attività mirate a fornire agli attori sociali, economici e istituzionali strumenti per favorire l'incontro fra la produzione di qualità e il consumo consapevole, migliorando la sostenibilità dei cicli agroalimentari della Regione Lombardia.
La sfida che BIOREGIONE affronta è quella di produrre sul territorio una spinta sistemica a favore delle filiere corte di prodotti locali di qualità, in grado di influenzare ed orientare a sua volta i mercati, anche quelli di dimensioni rilevanti, a supporto di una produzione agro-zootecnica non artificiale ed al di fuori dei meccanismi dei sussidi, ma sviluppata all’interno di un nuovo quadro di patti agroalimentari.
Per rendere possibile questo salto, BIOREGIONE pone l’attenzione sul ruolo strategico ricoperto dal mondo del consumo e della ristorazione collettiva, con particolar riferimento a quella istituzionale (es. mense scolastiche, ospedali, ospizi, ristoranti, etc.). Quest’ultima infatti, sebbene sia costituita da un numero di attori di filiera e rappresentanze relativamente limitato, predispone quotidianamente l'alimentazione di milioni di persone nella sola Lombardia.
BIOREGIONE ha mappato e quantificato in modo sistematico sul territorio regionale i luoghi e gli attori dei consumi collettivi istituzionali, da un lato, ed i luoghi e le aziende agricole potenzialmente atte alla produzione e fornitura dei beni alimentari richiesti dalle mense, dall’altro.
La mappatura della domanda e dell'offerta, insieme ad un'analisi dei flussi di materia ed energia e delle relazioni che intercorrono con l’ambiente ed il territorio, consente di predisporre un quadro di informazioni, accessibile a tutti gli attori di filiera, pubblici, privati e associativi, essenziale per dare forma a sistemi agroalimentari locali adatti alle peculiarità di ciascun distretto lombardo in risposta alle diverse componenti della sostenibilità, sociale, economica e ambientale.
E’ altresì una base di dati e informazioni utile per affrontare i temi relativi alle analisi quantitative degli scarti alimentari, ai bilanci energetici, alle numerose e possibili nuove interazioni fra campagna e città.
BIOREGIONE si inquadra quindi all’interno di una delle tante, complesse e appassionanti sfide dell’epoca in cui viviamo, quella di qualificare il canale della ristorazione istituzionale per trasformarlo in volano di sviluppo di sistemi agroalimentari locali e sostenibili.
| Copyright | Contatti | Registrati | Downloads | Webmaster |
Copyright (C) 2016. www.bioregione.eu - Last Update: 13.05.2016. Tutti i diritti riservati.